News Assicurazioni

Per scegliere l’auto giusta si guarda al prezzo e ai consumi

Scritto da Redazione


Dall’indagine è emerso che 1 automobilista su 2 ha detto di aver scelto l’auto in base al costo. Più attenti al budget sono le donne (51,4% vs 48,4% del campione maschile) e gli over 65 (56,4%), meno interessati gli automobilisti della fascia 45-54 anni (41,8%) e i giovani under 24 (44,4%).

Il secondo criterio di scelta considerato è quello dei consumi di carburante; il 37,2% ha dichiarato di aver cercato un’auto con consumi ridotti. Fanno più attenzione a questa caratteristica gli uomini (38,6% vs 35,6% del campione femminile) e gli under 24 (40,7%); a livello territoriale, invece, i residenti al Sud e nelle Isole (41,1%).

Gli italiani sono da sempre attenti alle spese domestiche e l’indagine conferma che anche nel momento in cui devono cambiare auto lo fanno ponendo grande attenzione ai costi”, spiega Diego Palano, General Manager di Facile.it. Al terzo troviamo il brand: il 32,7% ha comprato l’auto in base alla casa automobilistica, caratteristica che sembra interessare in modo particolare gli under 24, tra i quali la percentuale arriva addirittura al 40,7%.

L’estetica non è tra i primi criteri ma comunque 1 automobilista su 4 la ritiene importante.

I costi di mantenimento di un’auto, oltre alla benzina, possono essere alti: su questo uomini e donne vanno d’accordo: il 18% ha scelto l’auto valutando con attenzione questo aspetto. Diversa la sensibilità verso altre caratteristiche: gli uomini sono più interessati alle dotazioni tecnologiche di sicurezza del veicolo (21% vs 15,3 del campione femminile) e alla potenza del motore (16,1% vs 9,2%), mentre le donne prediligono veicoli di dimensioni ridotte (19,5% vs 11,1% del campione maschile).

Solo il 14,2% dei rispondenti ha indicato lo spazio dell’abitacolo tra i criteri più importanti nella scelta dell’auto, mentre ancor meno, il 13,8%, guarda alle dimensioni del bagagliaio.

Prima di acquistare l’auto gli italiani consultano internet, in particolare i siti delle case automobilistiche (38,5%), i siti di informazione (27,6%) e quelli di annunci (15,4%); solo il 9%, invece, lo fa tramite social network.

Al secondo posto si trovano i concessionari e i rivenditori, luoghi dove il 57% degli automobilisti raccoglie le informazioni necessarie prima di acquistare un veicolo. Il 21% degli italiani chiede consiglio a parenti o amici mentre poco meno, il 17,3%, si documenta tramite riviste specializzate.





Fonte

Sull'autore

Redazione

Lascia un commento