Assicurazione Auto News Assicurazioni

CEH amplia la presenza italiana con l’acquisizione di Bridge Insurance Broker.

Scritto da Redazione


Bridge fornisce un’offerta completa di prodotti assicurativi nei rami property, casualty e specialty, garantendo la relativa gestione dei sinistri. Il broker gestisce circa 25.000 polizze attive, emesse attraverso il suo Network composto da 450 Partner distributivi.

Grazie ad una tecnologia informatica all’avanguardia, Bridge ha registrato una rapida crescita dal 2015; la società è stata per questo motivo menzionata in una recente pubblicazione del Financial Times, intitolata “FT 1000: Europe’s Fasting Growing Companies in 2020.” 

Il broker e coverholder dei Lloyd’s continuerà ad essere guidato da Alessandro Cianelli che ha ricoperto la carica di Amministratore della società dal gennaio 2015. Prima di arrivare in Bridge, Cianelli ha ricoperto il ruolo di area manager in All Risks S.r.l. underwriting agency e ispettore commerciale presso Assicuratrice Milanese S.p.A.

L’acquisizione di Bridge Insurance Broker è l’ingresso più recente nella rete europea in rapida espansione di Coverys European Holdings. CEH ha acquisito l’MGA AEC Wholesale Group nel gennaio 2020 e all’inizio di questo mese ha lanciato Celeritas, Lloyd’s broker europeo per la gestione delle binding authority e piazzamenti sull’Open Market.  

Alessandro Cianelli, Amministratore Delegato di Bridge Insurance Broker, ha dichiarato: “È un momento entusiasmante per entrare a far parte di CEH. Siamo rimasti colpiti dal loro rapido ingresso nel Mercato italiano e dalla forza sottostante al business che ha permesso di continuare a crescere anche durante un 2020 così turbolento. L’intero team di Bridge non vede l’ora di entrare nella nostra prossima fase con la potenza di CEH alle nostre spalle.” 

Doug Robare, Chief Underwriting Officer di Coverys European Holdings, ha dichiarato: “Portare Bridge a bordo è l’ultimo esempio di agenzie locali che stanno trovando una casa all’interno della rete CEH. È anche una prova del nostro impegno nei confronti dei mercati europei che serviamo. Sfruttando l’eccezionale talento del team Bridge per la crescita, la competenza sui prodotti e la sua ampia rete di distribuzione, continueremo a fornire prodotti leader di mercato e introdurremo una gamma di nuovi servizi, che si inseriranno perfettamente nel business italiano esistente”.





Source link

Sull'autore

Redazione

Lascia un commento